giovedì 26 maggio 2016

Compleanno blog...




Sono trascorsi due anni dall'inizio di questa meravigliosa avventura!
Non ho moltissimo tempo per mettermi davanti al monitor e scrivere le mie ricette, se poi ci si mette pure il telefono quasi andato e la connessione che è quello che è, ma pazienza.
Il mio non è un blog di massa, non voglio arrivare prima, non voglio essere la piu' cliccata o vincere il premio del blog piu' seguito dell'anno, non mi imposta assolutamente nulla di tutto cio' che fa' scena, a me basta entrare nel cuore delle persone, mi basta sapere che riesco a trasmettere l'amore per la cucina, la natura, ma soprattutto spero di riuscire a donarvi un po' di me...
Quindi buon compleanno a me e al mio piccolissimo blog!

venerdì 8 aprile 2016

Plumcake integrale alle nocciole e farina di Maiorca

Nella mia piccola azienda agricola abbiamo un bosco di nocciole con circa 100 alberi di nocciole, oltre ovviamente il vigneto e i vari frutti, ogni anno una distesa di nocciole, riempie le stradine, alcune scoscese, altre terrazzate, tra fine settembre e inizi ottobre avviene quella che le mie figlie chiamano la magia delle nocciole, ovvero gli alberi si svuotano dei loro frutti e a terra appare magicamente una distesa di nocciole che invita la raccolta, indossiamo i nostri stivali da campagna e prendiamo i nostri panari (panaro: cestino tipico Siciliano)e in fretta scendiamo verso il bosco, a quel punto qualcuno inizia a raccogliere e qualcun altro invece si avvale di piccole pietre per schiacciare le nocciole e fare una degustazione diretta, molto spesso abbiamo creato degli eventi di famiglia perchè per chi non lo sapesse 100 alberi di nocciole sono veramente tanti....
Io amo particolarmente le nocciole, infatti il mio gelato preferito da sempre è quello alle nocciole, quindi le utilizzo per i gelati estivi ma anche per biscotti e torte...
Come sempre si possono utilizzare altre farine o anche la comune 00 ma io consigio sempre di provare la farina integrale perchè il risultato vi stupira'...
Ingredienti....
250 gr di farina integrale bio di maiorca
60 gr di nocciole
1 bicchiere di latte mezzo bicchiere di olio di semi di girrasole
200 gr di zucchero di canna
1 bustina di lievito
Nel bimby ho frullato le nocciole con la buccia 10 sec, vel. 10.
Ho aggiunto le uova 30 sec. vel 5
Ho aggiunto olio e latte 30 sec. vel. 5
Ho agginto farina e lievito 1 minuto vel. 6
ho versato nello stampo e infornato a 160 gradi, fare la prova stecchino...

mercoledì 30 marzo 2016

Frollini al burro con farina di maiorca


Ultimamente ho acquistato al mercato bio la farina di Maiorca, il grano di Maiorca appartiene ad una varietà di grani antichi siciliani... Ho preparato dei biscotti al burro da tenere nella scatola di latta, quella che sta in cucina e viene puntualmente assalita da tutta la famiglia, devo dire che i biscotti mantengono la fragranza dei biscotti al burro comuni ma con un gusto piu accentuato, più genuino... La ricetta può essere replicata con farina 00...

Ingredienti...
500 gr di farina integrale di Maiorca
250 gr di burro
150 gr di zucchero di canna
1 uovo intero
1 tuorlo....

Io metto nel bimby a Vel 6 e poi finisco di amalgamare con le mani, si lavora come una comune frolla... Va fatta risposare in frigo almeno due ore, si stende si taglia e si informa a 160 gradi,assaggiare i biscotti dopo qualche ora perché avranno una consistenza perfetta...

Torta Mou


Buongiorno a tutti! Avete trascorso una serena Pasqua? Noi si, siamo rimasti in famiglia, le mie figlie hanno approfittato per fare una full immersion con le loro adorate cugine e vi diro' anche io.... Purtroppo gli impegni quotidiani e anche la distanza ci portano a vivere lontani dai nostri affetti ma noi siamo una grande famiglie e per fortuna per le feste ci si riunisce tutti insieme....Ho pensato a lungo ai dolci da portare in tavola, diciamo che in famiglia siamo ben assortiti e in cucina non manca mai nulla, ho preferito non fare colombe perchè non avevo voglia di mettermi dietro le lunghe lievitazioni ma soprattutto perchè preferivo dei dolci al cucchiaio, visto che i nostri pranzi sono sempre molto abbondanti volevo dei dolci che fossero raffinati, delicati e con la crema, si sa' dopo un pranzo abbondante il dolce deve essere al cucchiaio.... Ed ecco quindi la mia torta mou...
- PER IL PANDISPAGNA..
6 uova
180 gr di farina
180 gr di zucchero
Metto le uova a temperatura ambiente inuna capiente ciotola, aggiungo lo zucchero e comincio a montare con il frullatore... Il composto deve triplicare, ci vuole molto tempo circa 20 minuti...
Appena il composto sarà triplicato aggiungo in più riprese la farina, a questo punto uso una spatola e non più lo sbattitore... Faccio assorbire bene la farina e metto in una teglia già imburrata...
Inforno a 150 gradi, fino a quando facendo la prova stecchino non esce asciutto..
PER IL MOU
1 litro di latte (io 600ml)
200 gr di panna (io 600ml)
130 gr di zucchero
120 gr di zucchero di canna
mezzo cucchiaino di bicarbonato....
Metterte tutti gli ingredienti nel boccale e cuocere 60 minuti 100 gradi vel. 5 con il cestello appoggiato sopra per evitare gli schizzi...
Finita la cottura appoggiare il misurino e cuocere 25 minuti temp. Varoma vel. 4....
Travasare nei barattolini di vetro caldo e mettere in frigo...
A me sono venuti 3 barattolini da 200 ml
Le dosi di panna e latte si possono variare in base ai gusti
PER LA CREMA DI MASCARPONE E PANNA
250 gr di mascarpone
500 gr di panna fresca da montare
100 gr di zucchero
Montare la panna con lo zucchero, a parte montare il mascarpone e unire, aggiungere un barattolino di crema mou..
PER LA BAGNA ALL'AMARETTO
500 gr di acqua
200 gr di zucchero amaretto q.b.
In un pentolino versare acqua e zucchero portare ad ebollizione, appena è tiepido aggiungere il liquore in base ai gusti...
Per montare la torta dividere in due il pandispagna, bagnare farcire con la crema, ricoprire con l'altra meta' di pandispagna, bagnare e decorare con la restante crema e a piacere con la sacca di puo' decorare con crema mou....

Tortamisu'

Tra una torta e un tiramisu'...

Lo ammetto non ho avuto il tempo di preparare i savoiardi e non volevo mica prendere quelli al super cosi' che ho pensato di preparare un pandispagna e farcirlo come un tiramisu' e devo dire che l'idea è stata ben gradita da tutti i commensali... Il pandispagna si presta benissimo anzi se la devo dire tutta è anche piuì buono dei savoiardi almeno per me, non ho usato uovo perchè non amo utilizzare uova crude e in questo caso potevo benissimo farne meno, certo avrei potuto pastorizzarle ma ho preferito cosi'....
Ingredienti....
Pandispagna:
6 uova
180 gr di farina
180 gr di zucchero
Metto le uova a temperatura ambiente inuna capiente ciotola, aggiungo lo zucchero e comincio a montare con il frullatore... Il composto deve triplicare, ci vuole molto tempo circa 20 minuti...
Appena il composto sarà triplicato aggiungo in più riprese la farina, a questo punto uso una spatola e non più lo sbattitore... Faccio assorbire bene la farina e metto in una teglia già imburrata...
Inforno a 150 gradi, fino a quando facendo la prova stecchino non esce asciutto.
Per la crema al mascarpone e panna...
500 gr di panna fresca
100gr di zucchero
250 gr di mascarpone
Montare la panna con lo zucchero, montare il mascarpone e unire i due composti...
Per la bagna ho usato 4 caffettiere da tre tazze, circa un bicchiere di acqua, 100 gr di zucchero e qualche cucchiaio di marsala.... Ho preparato i caffè aggiungo l'acqua con lo zucchero e il liquore....
Per comporre la torta ho diviso in due il pandispagna, bagnato il primo strato, farcito con abbondante crema, ho messo poi il secondo strato, bagnato abbondantemente e decorato con crema e cacao....

domenica 20 marzo 2016

Torta integrale al cioccolato..


Torta al cioccolato integrale!!!!
Tutto il buono del cioccolato senza sensi di colpa...
Sono una mamma fortunata perché le mie figlie mangiano tanta frutta e verdura, infatti la loro pasta preferita è con le lenticchie.... Nonostante io posti quasi esclusivamente ricette di dolci a casa mia si mangia abbastanza sano certo i dolci non ce li facciamo mancare ma del resto cosa sarebbe la vita senza qualche peccato di gola? Se poi sono fatti in casa con le farine bio integrali che scelgo allora è meglio....
Ingredienti.....
150 gr di farina integrale di Maiorca, si può usare anche la farina integrale del supermercato..
2 uova
80 gr di zucchero di canna
100 gr di cioccolato fondente 85%
Un vasetto di yogurt magro
Mezza bustina di lievito...
Nel bimby ho frullato lo zucchero con il cioccolato 10 sec vel 10.
Ho aggiunto le uova 30 sec vel. 5
Poi lo yogurt e la farina 3 minuti vel. 5... Infine il lievito 30 sec vel. 5...
Ho versato il composto in una tortiera piccola circa 24 cm e infornato a 150 gradi per 45 minuti circa....

martedì 1 marzo 2016

Panini al latte extra morbidi...


Panini al latte extra morbidi....
Questi panini al latte sono una vera scoperta, si abbinano sia al dolce che al salato ma soprattutto congelati da cotti bastano pochi secondi di microonde e tornano come appena sfornati... Rappresentano la merenda ideale per i bambini, le mie infatti li mangiano dopo la piscina con un velo di burro e marmellata, ma anche con crema alle nocciole o prosciutto, insomma con un po' di tutto... La ricetta è semplicissima e il procedimento altrettanto io preferisco fare un lievitino ma va bene anche un impasto diretto se si ha fretta, ecco gli ingredienti:

150 gr di farina manitoba
350 gr di farina 00
60 gr di olio di semi (và benissimo anche quello extra vergine di oliva)
10 gr di sale
12 gr di lievito (se avete tempo per allungare la lievitazione anche meno)
Un cucchiaio di miele
60 gr di acqua
200 gr di latte (va bene anche quello vegetale).
Per il lievitino...
Si scioglie il lievito e miele nell'acqua tiepida, si aggiunge 100 gr di farina manitoba si mescola e si lascia raddoppiare 1 ora circa...
Appena il lievitino è raddoppiato, scaldare leggermente il latte e sciogliere dentro il lievitino... Aggiungere la farina poco alla volta e impastare a lungo, per ultimo aggiungere olio e sale.... Lasciare raddoppiare in una ciotola coperta con pellicola per due ore circa, formare i panini a piacere e fare lievitare ancora su ina teglia ben distanziati tra loro per altre due ore, riscaldare il forno e infornare a 180 gradi per 20/25 minuti circa...