giovedì 3 luglio 2014

Panini e panfocaccia a lievitazione naturale

In campagna vien sempre voglia di fare il pane....
Sara' la bellezza del mio paradiso, sara' che si riesce a godere della pace dei sensi, 
ma quando sono in campagna tutto prende un altro aspetto, pure il pane...
Purtroppo non ho avuto ancora modo di accendere il mio meraviglioso forno a legna da quando faccio il pane a lievitazione naturale, 
ma verra' il tempo anche per questo, prima o poi...

Ingredienti...
Farina di semola rimacinata 600gr
lievito naturale rinfrescato 200gr
sale un cucchiaino abbondante
miele un cucchiaino
acqua circa 350 gr


Faccio sciogliere il lievito nell'acqua tiepida insieme al miele, aggiungo 500gr di farina,
quando l'impasto comincia a prendere forma aggiungo il sale, 
per ultimo aggiungo il resto della farina...
Lascio lievitare tutta la notte,
al mattino seguente faccio una serie di pieghe a tre e lascio riposare ancoro un ora...
Preparo i paninoi prelevando dall'impasto pezzetti da 100 gr, per i panfocaccia invece ho tagliato a fette
l'impasto, fette spesse e messe su una teglia, condire con pomodoro,
olive, origano e rosmarino...
Lascio lievitare ancora fino al raddoppio e poi inforno
200gradi fino a cottira, terminata la cottura
lascio il pane a raffreddarsi nel forno caldo...