mercoledì 16 luglio 2014

Ragù di mamma

Da ragazza facevo spesso colazione con le lasagne al ragu' di mamma!
Sicuremante vi sembrera' strano ma è cosi'...
La domenica mattina mi svegliavo sempre molto tardi, in genere mai prima di mezzogiorno (bei ricordi adesso con le mie pesti è gia' tanto che vada a dormire), appena sveglia la prima cosa che sentivo era il profumo del ragu' di mia mamma, inconfondibile per me!
Veniva dal piano di sotto della cucina, si insinuava dentro di me e mi invitava a scendere...
Appena arrivata in cucina mi si presentavano loro davanti: mia mamma e mio papa', complici da sempre soprattutto ai fornelli,( anche se a dirla tutta mio papa' ha sempre da ridire ma quello oramai ci siamo abituati) impegnati a cucinare il loro piatto speciale, la pasta al forno...
In genere il momento in cui arrivavo io era quello piu' caotico, ovvero quando la pasta cotta e condita con ragu' veniva adagiata a strati sulla teglia, alternandola a uova sode, prosciutto, parmigiano e formaggio a cubetti..
Devo dire che negli ultimi anni la loro pasta al forno si è decisamente alleggerita togliendo le uova e il prosciutto... Del resto se il ragu' è buono non ha bisogno di altro!


Ecco il mio ragu' o meglio il ragu' di mamma!
Ogni famiglia ha le proprie tradizioni che si tramandano si madre in figlia...
Sicuramente non è l'originale ragu' alla bolognese ma di sicuro è originale di famiglia!
Per me questo è perfetto non è troppo asciutto e la carne ha un sapore delicato...
   

Ingredienti....

300gr di macinato di carne (io uso meta' di vitello, meta' di maiale)
una grossa cipolla
due carote medie
due costolette di sedano
una tazza di piselli
vino rosso (facoltativo)
salsa di pomodoro una bottiglia, sale...

Tritare finemente carote, cipolla, e il sedano (dopo aver tolto i filamenti), porre in una padella l'olio, farlo riscaldare e aggingere il trito di verdure, fare appassire la cipolla,e aggiungere il tritato di carne a questo punto si puo' aggiungere il vino rosso poco alla volta e farlo sfumare...
Lasciare insaporire qualche minuto, aggiungere la passata di pomodoro in bottiglia, riempire la bottiglia della passata di acqua e aggiungere... 
Aggiungere sale, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per due ore circa...
Lessare a parte i piselli e aggiungerli al ragu' gia' pronto, questo fa' in modo che i piselli restano interi e sodi!
Conditeci la pasta, corta o lunga vi leccherete le dita!